I genitori salutano la loro maestra Giulia

Print Friendly, PDF & Email

Ciao Maestra, ci hai lasciati senza preavviso, in silenzio. Ma la tua assenza
fa rumore, fa scuotere gli animi e le coscienze. In molti ti hanno attaccato
ingiustamente, ma molti hanno capito il tuo animo nobile, il tuo spirito
libero, la tua dedizione al lavoro, il tuo amore per i bambini.
Molti non hanno capito che quando dicevi “I miei bambini” lo pensavi sul
serio, li conoscevi e li apprezzavi uno per uno, facendoti carico non solo
dell’educazione dei bambini, ma avendo cura anche dei genitori.
Abbiamo condiviso momenti a tratti belli e altri un po’ meno, ma tu con la
tua umiltà, la tua dignità e la tua grande “Forza” sei riuscita a camminare a
testa alta, noi genitori e bambini ti abbiamo sostenuto e ti abbiamo amata
come un membro della nostra Famiglia.
“La nostra Guerriera” ci ha lasciati, la nostra “Amica” , la nostra “Complice”, la nostra Maestra ci ha lasciati!

È un grido di dolore, che non potrà placarsi.
Nessuno potrà colmare questo vuoto, nessuno potrà eguagliare la tua forza,
la tua dedizione, la tua comprensione, i tuoi abbracci , le tue sgridate, la
tua ironia.
Ci mancherai, mancherai ai tuoi bambini quando a settembre entreranno in
quell’aula e al tuo posto troveranno un’altra…
Ciao Maestra dai tuoi bambini e dai genitori della 2B scuola Primaria
Ippolito Nievo